Portoncini

I portoncini d’ingresso che vi proponiamo si distinguono in due categorie:

A) Portoncini in alluminio isolanti (fino alla classe 2 di sicurezza)

B) Portoncini in metallo rivestiti (blindati fino alla classe 4 di sicurezza)

I primi sono senz’altro ideali nelle situazioni in cui si debba non solo proteggere l’ingresso dalle intemperie, ma anche coibentarlo, in modo da ottenere un ottimo risultato di isolamento.

I secondi invece sono consigliati soprattutto per chi abbia particolarmente a cuore la sicurezza della propria abitazione, oppure per gli ingressi degli appartamenti, dove l’esposizione alle intemperie è assente.

A) PORTONCINI IN ALLUMINIO ISOLANTI

A) I nostri portoncini in alluminio coibentato, a taglio termico, sono altamente performanti e disponibili in moltissimi modelli dal diverso design e dai colori e dagli accessori personalizzabili.

Maniglioni diritti o curvi, a base circolare o quadrata, incassati, con illuminazione a LED…

Serrature a più punti di chiusura, automatiche o anche motorizzate con impronta digitale, tastierino o comando bluetooth…

Vetri trasparenti, satinati o con motivi sabbiati…

A seconda della disponibilità economica e della tipologia di intervento da realizzare, abbiamo due linee di prodotto a disposizione:

1) Quella tedesca, con qualità Schuco, particolarmente performante e più versatile per gamma di modelli e finiture.

2) Quella greca, economicamente molto conveniente, con una buona gamma di modelli e personalizzazioni.

B) PORTONCINI IN METALLO RIVESTITI

B) I nostri portoncini blindati sono composti da una struttura interna in acciaio che, a seconda della classe di sicurezza, può essere più o meno rinforzata.

Il design è dato dai due pannelli di rivestimento, quello interno e quello esterno, che possono essere scelti tra diversi materiali, tra cui il legno, l’alluminio, l’acciaio, la pietra, ecc…

Anche i nostri portoncini blindati possono essere personalizzai con molteplici accessori, come:

– Maniglioni diritti o curvi, a base circolare o quadrata, incassati, con illuminazione a LED…

– Serrature a più punti di chiusura, automatiche o anche motorizzate con impronta digitale, tastierino o comando bluetooth…

– Vetri trasparenti o satinati.